You are here: Home // Nazionale // Gruppi di Studio Marxisti: comprendere il mondo, per trasformarlo

Gruppi di Studio Marxisti: comprendere il mondo, per trasformarlo

downloadUn mondo prospero, stabile, in cui la libera iniziativa individuale è motore del benessere sociale, e ognuno ha la possibilità di affermarsi. Così hanno descritto per decenni il capitalismo, raccontandoci che era il migliore dei sistemi possibili.

Oggi nessuno può più sostenere questa idea. Di questo “migliore dei sistemi possibili”, i giovani hanno visto solo crisi, guerre, austerità. Non c’è da stupirsi se insieme al sistema va in crisi l’apparato ideologico che lo sostiene, con il suo seguito di grandi economisti, statisti, intellettuali e giornalisti.

Crollati questi punti di riferimento, una larga fascia di giovani cerca degli strumenti alternativi per comprendere davvero il mondo che ci circonda. È per rispondere a questa necessità che lanciamo in tutta Italia da questo mese i Gruppi di Studio Marxisti.

Infatti proprio il marxismo, dichiarato morto un numero indefinito di volte, dimostra oggi di essere l’unica teoria che è stata in grado di prevedere l’attuale crisi economica e le sue conseguenze sociali e politiche. L’ha potuto fare perché è una teoria che penetra in profondità i processi che ci circondano, da quelli naturali a quelli economici, sociali e politici, e li comprende in modo organico.

Nonostante dimostri quotidianamente la propria correttezza, il marxismo viene censurato o distorto dai canali ufficiali, compresi quelli accademici. Noi vogliamo invece riportarlo al centro dell’attenzione, nella sua forma genuina. Studieremo insieme le basi della teoria marxista, anche con gruppi di lettura di testi classici come Il Manifesto del Partito comunista, Stato e Rivoluzione, Salario Prezzo e profitto. Discuteremo delle più significative esperienze storiche, come la Rivoluzione Russa del 1917, la degenerazione stalinista, o la resistenza in Italia, analizzando come si sono sviluppati e che lezioni ci possono dare. Discuteremo dei più importanti avvenimenti di attualità, come l’esplosione delle lotte in Francia, o il fenomeno Sanders negli Usa, e dei nodi cruciali di questi anni, come la destabilizzazione del Medio Oriente, le basi economiche della crisi, il cambiamento climatico (e i disastri ambientali) o lo sviluppo della famiglia nella società umana.

Ci confronteremo, quindi, su che tipo di società si possa sviluppare in alternativa al capitalismo e come si possa raggiungere concretamente. Per noi la teoria, infatti, non è un orpello per qualche discussione accademica, ma una guida vitale per l’azione.

Vogliamo comprendere il mondo, per trasformarlo.

Leave a Reply

Copyright © 2009 Sempre in Lotta – Coordinamento studentesco. All rights reserved.
Designed by SempreInLotta. Powered by SempreInLotta.