You are here: Home // Territori // Comunicato in merito allo sgombero dell’istituto “La Farina” di Messina.

Comunicato in merito allo sgombero dell’istituto “La Farina” di Messina.

basta repressioneStamani la polizia ha sgomberato il liceo “La Farina” dagli studenti che lo stavano occupando in protesta contro la “Buona scuola”. Questo non è che l’ennesimo atto repressivo da parte di un sistema che non è capace di soddisfare i diritti e le necessità dei giovani e dei lavoratori e non ha altra scelta fuorché quella di reprimere il dissenso. Denunciamo con forza l’isterica campagna portata avanti dal dirigente scolastico del “La Farina”, che già nei giorni scorsi, invece di ascoltare le ragioni della protesta, aveva chiamato la polizia minacciando denunce agli studenti. Non ci stupiamo che questa azione abbia trovato nella stampa padronale un alleato ideale. Replicare a tutte le menzogne che sono state diffuse richiederebbe decine di pagine: la verità è che gli studenti hanno ingaggiato la protesta con determinazione e coscienza, con l’appoggio di un’ampia maggioranza e con una gestione responsabile degli spazi scolastici; difficilmente si è presa una decisione più democratica di questa. D’altronde, non ci si può aspettare altro da un preside-manager la cui unica preoccupazione è quella attrarre finanziamenti e nuovi iscritti (e quindi tanti “contributi scolastici volontari”). Il loro intento è quello di intimorirci, di fermare la mobilitazione per il diritto allo studio e per una società emancipata dal profitto, ma ci vorrà ben altro per frenare la nostra lotta. No all’autoritarismo di presidi e Stato! No alla “Buona scuola”! Per una scuola pubblica, gratuita, laica, di qualità e di massa… Sempre in lotta!

 

Leave a Reply

Copyright © 2009 Sempre in Lotta – Coordinamento studentesco. All rights reserved.
Designed by SempreInLotta. Powered by SempreInLotta.