You are here: Home // Nazionale, Territori // Sgomberi armi alla mano a Pisa: Sempre in Lotta non ci sta!

Sgomberi armi alla mano a Pisa: Sempre in Lotta non ci sta!

pistola

Poche ore fa è stato sgomberato, all’interno del Polo Universitario di Pisa, un magazzino occupato da una trentina di studenti in protesta contro i nuovi parametri per il calcolo dell’ISEE. Gli uomini della Digos sono entrati armi in pugno intimando a tutti di uscire. Subito, i trenta studenti sono stati raggiunti da altri compagni che solidali hanno improvvisato un corteo di circa trecento persone per protestare contro quanto accaduto. Già nei giorni scorsi si sono verificati tutta una serie di episodi di violenza contro gli studenti in manifestazione, come le cariche all’Università La Sapienza, o contro spazi autogestiti. Addirittura ora siamo arrivati agli sgomberi pistola alla mano. Sempre in lotta si schiera con gli studenti del Polo Universitario di Pisa che hanno subito l’ennesima azione di repressione poliziesca e dichiara inaccettabile che degli studenti siano minacciati armi in pugno dalle Forze di Polizia. Facciamo appello alla costruzione, su solide basi programmatiche e politiche, di una struttura politica che possa organizzare la protesta degli studenti affinché questi attacchi non possano ripetersi. Organizzarsi nella lotta è infatti l’unico strumento che abbiamo per rispondere politicamente agli attacchi del Sistema.

Leave a Reply

Copyright © 2009 Sempre in Lotta – Coordinamento studentesco. All rights reserved.
Designed by SempreInLotta. Powered by SempreInLotta.