You are here: Home // Nazionale // Non sarà il solito anno, organizzati, lotta, combatti il sistema!

Non sarà il solito anno, organizzati, lotta, combatti il sistema!

Torniamo in classe e vediamo lo sfacelo della scuola pubblica. Aumenta il costo dei libri, le aule sono sovraffollate, mancano persino i banchi e le lavagne: tutto ciò è da tempo all’ordine del giorno.

Questo non succede per caso. I governi degli ultimi anni hanno continuato sistematicamente a tagliare i fondi destinati alla scuola pubblica. Al contrario, i soldi vengono dati alle scuole private: o a quelle cattoliche o ai diplomifici per chi ha qualche migliaio di euro per comprarsi la promozione. Il Governo Letta, ultimo in ordine di tempo, non fa certo eccezione.

La situazione è destinata a peggiorare: per tutelare i profitti di pochi padroni e banchieri faranno pagare ancora la crisi a studenti, lavoratori, disoccupati, pensionati.Noi a tutto questo ci opponiamo con l’unico strumento possibile: la lotta. Non abbasseremo la testa, non pagheremo una crisi causata dai padroni.

Anche quest’anno lottiamo per un reale diritto allo studio, per una scuola pubblica, gratuita, laica e di qualità; per i nostri diritti, dai trasporti gratuiti alla possibilità di avere libri in comodato d’uso; contro tagli, precariato e licenziamenti nelle nostre scuole.

Quest’estate i giovani in Brasile e Turchia hanno sfidato i loro governi e la repressione per difendere i propri diritti. Siamo al loro fianco. La battaglia è ancora lunga davanti a loro e davanti a noi. Ma la porteremo fino in fondo.

Non piegare la testa, organizzati con noi.

Leave a Reply

Copyright © 2009 Sempre in Lotta – Coordinamento studentesco. All rights reserved.
Designed by SempreInLotta. Powered by SempreInLotta.