You are here: Home // Questione di genere, Territori // Caserta: 8 Marzo 1909-2013, la lotta continua

Caserta: 8 Marzo 1909-2013, la lotta continua

L’ 8 marzo si ricorda la lotta delle operaie della fabbrica tessile di New York, che decisero di prendere in mano il loro destino e lottare per i propri diritti, morendo nell’incendio che coinvolse la fabbrica in cui erano state rinchiuse dal padrone.
Noi del collettivo Sempre in Lotta sappiamo però che ricordare non basta.
L’8 marzo per noi è una data che ci dà una occasione in più per discutere del percorso di conquista dei diritti delle donne, un percorso che va continuato ogni giorno nella lotta per la conquista dei diritti di studenti e lavoratori.
Le donne sono quelle che più subiscono la crisi, che peggiora la loro condizione già precaria e determinata da una società volutamente iniqua e patriarcale.
Soprattutto su di loro, infatti, già doppiamente sfruttate in casa e sul lavoro, si scaricano le conseguenze della crisi economica.
Dietro una parvenza di equità, e progressismo, pubblicizzata in maniera spropositata dai mass media, si nasconde una realtà che vede le donne sempre rilegate agli stessi ruoli di madre, moglie, custode della casa, con la possibilità di cercare un lavoro, ma che sia compatibile con questi doveri.
La lotta per l’emancipazione femminile deve continuare, ogni giorno, ed ampliarsi, essere una lotta complessiva contro un sistema che nega i diritti più elementari, e mette in discussione quelli conquistati in anni di lotte.
Difendiamo i nostri diritti, e conquistiamo quelli che ci spettano!

L’emancipazione parte da questo:
-Scuole e Università pubbliche, laiche, gratuite per tutte/i: assunzione immediata di tutti i precari della scuola e dell’università! La scuola oltre ad essere un diritto è laica: vogliamo l’ora di educazione sessuale!
-Difendiamo lo stato sociale per tutte/i : Asili nido, doposcuola, trasporti pubblici, libero accesso ai consultori senza obiettori di coscienza, case di cura e riposo per disabili e anziani, aboliamo le crociate ideologiche contro la legge 194, la RU486 ed il diritto della donna di scegliere del proprio corpo!
-Ora e sempre antifascisti/antisessisti: respingiamo l’offensiva delle destre e neofasciste contro le donne! Contro il pacchetto sicurezza: permesso di soggiorno subito per tutte/i le/i immigrate/i ! Contro l’omofobia e le discriminazioni sessuali, difendiamo i diritti civili!
-Con tutte le lavoratrici ed i lavoratori: contro il precariato e le riforme del lavoro e del sistema pensionistico ! Maternità e malattia sono diritti inviolabili di tutti i lavoratori!

Il Collettivo Sempre in Lotta organizzerà delle assemblee in alcune scuole, partecipa e aiutaci a costruirle!

Scarica il Volantino

Tags: ,

Leave a Reply

Copyright © 2009 Sempre in Lotta – Coordinamento studentesco. All rights reserved.
Designed by SempreInLotta. Powered by SempreInLotta.