You are here: Home // Nazionale // 28 gennaio:da Pomigliano a Mirafiori gli operai chiamano…

28 gennaio:da Pomigliano a Mirafiori gli operai chiamano…

…GLI STUDENTI RISPONDONO!

Dopo la risposta di Pomigliano al referendum del 22 giugno anche a Mirafiori i lavoratori hanno solennamente disatteso le aspettative di Marchionne. La volontà dell’amministratore delegato della Fiat di piegare la dignità degli operai attraverso il ricatto imposto loro, che prevede la cancellazione dei diritti in cambio del lavoro (diritto di rappresentanza sindacale, di sciopero, malattia non retribuita, aumento straordinari), si è sonoramente scontrata contro i 2326 no dell’accordo, insomma l’idea della fabbrica di schiavi non è passata! La netta risposta deglio operai di Mirafiori sorprende ancora di più se si prende in considerazione l’isolamento politico nel quale anche i “benpensanti” di centro sinistra li hanno lasciati. Ripetute sono state le dichiarazioni di esponenti del Partito Democratico a favore del piano Marchionne, da Fassino a Chiamparino. Da Pomigliano a Mirafiori la classe operaia alza la testa. Il movimento studentesco non è rimasto a guardare; il 16 ottobre eravamo in piazza con la Fiom, con i metalmeccanici e i precari della conoscenza, lo scorso 14 e 22 dicembre gli studenti si sono mobilitati a Roma e in ogni città italiana contro il Dddl Gelmini e il governo Berlusconi. Il CSP (Comitato in difesa della Scuola Pubblica) e il CSU (Coordinamento Studentesco Universitario) sostengono l’unità delle lotte tra studenti e operai, lavorando affinchè questa nella prossima fase possa concretizzarsi sempre più. Il 28 gennaio, giorno dello sciopero dei metalmeccanici indetto dalla FIOM, può rappresentare, deve rappresentare un ulteriore tassello verso la costruzione di questo percorso.

 

SCARICA IL VOLANTINO IN ZIP!

In vista di quella data il Csp-csu terrà degli incontri tra studenti e operai nelle scuole e nelle università per poter discutere insieme delle conseguenze del piano Marchionne, e parteciperà attivamente alle iniziative che la FIOM metterà in campo.

IL 28 GENNAIO TUTTI IN PIAZZA CON LA FIOM! STUDENTI E LAVORATORI CONTRO GOVERNO E PADRONI! 

 

comment closed

Copyright © 2009 Sempre in Lotta – Coordinamento studentesco. All rights reserved.
Designed by SempreInLotta. Powered by SempreInLotta.